Grande Fratello VIP, l’emblema del trash in TV


La grande moda, televisiva, del momento è sicuramente il Trash. La volgarità che fa bene, il contenuto di bassa lega culturalmente deprecabile che però fa ridere e tiene lo spettatore attaccato allo schermo.

Ma cos’è realmente il trash? Se si chiede aiuto al Vocabolario on line Treccani si legge come “trash” sia “orientamento del gusto basato sul recupero, spesso compiaciuto e esibito, di tutto quanto è deteriore, di cattivo gusto, di pessima qualità culturale” oppure un prodotto, un libro, un film, uno spettacolo televisivo “caratterizzato da cattivo gusto, volgarità, temi e soggetti scelti volutamente e con compiacimento per attirare il pubblico con quanto è scadente, di bassa lega, di infimo”.

Eppure il trash piace e usa internet come cassa di risonanza. Così via ai capelli tirati tra Antonella Elia e Aida Yespica, il Tricche Ballacche di Orlando Portento, la lite tra Antonio Zequila e Adriano Pappalardo, Cristiano Malgioglio che stira con il turbante in testa con il Grande Fratello Vip.

Ed è proprio la versione dedicata ai personaggi famosi del noto reality show ad essere un vero e proprio caso editoriale di enorme successo. In onda dal 2016, condotto da Ilary Blasi, assistita dalle opinioni di Alfonso Signorini e dalle battute della Gialappa’s Bad in collegamento. Tra showgirls e parenti vari (come Cecilia e Jeremias Rodriguez, sorella a fratello di Belen), tra ex tronisti e autori, è un via vai di stelle e meteore del grande e piccolo schermo, dove per ora hanno vinto Alessia Macari, nella prima edizione, e Daniele Bossari, nella seconda.

Quest’anno in gara tanti pezzi da novanta: da Lory del Santo a Le Donataella, da Walter Nudo a Ivan Cattaneo. Tra i grandi protagonisti c’era anche Maurizio Battista. C’era, perchè il noto comico romano ha deciso di ritirarsi dalla gara, dando vita ad una di quelle scene trash che tanto piacciono ai telespettatori. Prima il piano di una nomination studiata a tavolino per tornare a casa, poi l’ammissione davanti a tutti, con tanto di lacrime senza fine, urla da film e mani nei capelli da parte dei coinquilini.

LEGGI ANCHE:  Guidare, meglio del sesso: lo dicono il 9% degli italiani

Ma perchè il GF VIP piace tanto? Ce lo dice addirittura la scienza, con Peter Collet, ricercatore di psicologia ad Oxford, che ha analizzato le risposte date da molti spettatori per capire cosa li spingesse a seguire i reality. Innanzitutto per l’attrazione principale di vivere molto da vicino la vita di persone famose, ma anche per l’illusione di vivere una spontaneità “VIP” 24h su 24. È stata questa la chiave del successo secondo Armando Fumagalli, direttore del master in scrittura per fiction all’Università Cattolica di Milano, che spiega come gli autori abbiano partorito l’idea della formula Vip proprio per vincere la sfida dell’audience, facendo leva sulla fame di “celebrità al quotidiano” degli spettatori.

Il Grande Fratello VIP ha superato ampiamente, nelle prime due edizioni, i 4 milioni di telespettatori, con un esordio a settembre 2018 di “solo” 3.341.000. E forse a risollevare le sorti del programma ci penserà il buon e vecchio trash italiano. Vera e propria ricetta usata dagli autori per calcare volutamente la mano affinchè si parli del programma, se ne discuta sui social, al bar, in fila dal medico o alle poste, dietro un giornale o davanti al telefonino. E anche se la linea di confine è sottilissima e l’equilibrio, tra trash e intollerabile, è veramente molto labile.


Like it? Share with your friends!

0
, 0 points

What's Your Reaction?

Cry Cry
0
Cry
Cute Cute
0
Cute
Damn Damn
0
Damn
Dislike Dislike
0
Dislike
Lol Lol
0
Lol
Like Like
0
Like
Love Love
0
Love
Win Win
0
Win
WTF WTF
0
WTF

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Grande Fratello VIP, l’emblema del trash in TV

log in

Become a part of our community!

reset password

Back to
log in
Choose A Format
Personality quiz
Trivia quiz
Poll
Story
List
Open List
Ranked List
Meme
Video
Audio
Image