Usa cotton fioc tutti i giorni. Un’infezione batterica le divora il cervello


La clamorosa storia di oggi è riportata dal sito di divulgazione scientifica LiveScience. Protagonista è una donna di trentasette anni, residente in Australia. Si chiama Jasmine. Tutti i giorni, prima di andare a lavoro e dopo la doccia, Jasmine bada alla propria igiene personale usando cotton fioc per pulirsi le orecchie.

È normale, è la quotidianità. Pensava di doverlo fare tutti i giorni, soprattutto adesso che ha sentito questo fastidioso mal d’orecchie e il medico le ha diagnosticato un’otite. Un giorno però una volta estratto il cotton fioc lo vede macchiato di sangue. Da lì parte l’allarme: pensava ad un semplice capillare, una bolla esplosa. Ma la verità era molto diversa. Perché con il passare del tempo la donna continuava a manifestare gli stessi sintomi, il dolore non passava, l’orecchio iniziava a funzionare sempre peggio. La cosa andava per forza approfondita e la signora ha deciso di rivolgersi ad un esperto. La scoperta è stata incredibilmente drammatica.

La seconda visita medica a cui si è sottoposta Jasmine ha messo in luce infatti un problema clamoroso: un’infezione batterica che le aveva divorato parte del cervello, del cranio e dell’orecchio. Le parole del medico, poi, sono state ancora più drammatiche, perché le ha detto che non c’era tempo da perdere e che doveva essere sottoposta ad un’operazione di massima urgenza: “Potrebbe essere già tardi, avresti dovuto fare questo esame già cinque anni fa”. L’intervento chirurgico è durato cinque ore.

Alla fine Jasmine è stata salvata, grazie all’estrazione del tessuto infetto e alla ricostruzione del canale uditivo. Durante l’operazione i medici hanno scoperto e asportato fibre di cotone che erano rimaste all’interno dell’orecchio. Erano loro le responsabili dell’accumulo di diversi batteri, che avevano iniziato a mangiare l’osso del cranio. Una storia che riporta all’attenzione pubblica la pericolosità dei cotton fioc, da tempo sconsigliati dagli otorini.

Dannosi sia per l’uomo che per l’ambiente, tanto che l’Unione Europea ha deciso di renderli illegali a partire dal 2021. Le infezioni e i danni dei cotton fioc, inoltre, sono molto più comuni di quanto si possa pensare e se da un lato aiutano nella pulizia e nell’igiene, dall’altro favoriscono l’accumulo di cerume all’interno, con conseguenze abbastanza negative.

Dopo questa storia, insomma, sarà il caso di cambiare le nostre abitudini quotidiane. I medici infatti consigliano di utilizzare prodotti che sciolgono il cerume e che non hanno nessun impatto sulla salute del nostro apparato uditivo. “Sono più costosi, è vero – ammettono gli esperti – ma anche più igienici e più sicuri. Senza parlare del ‘favore’ che si fa al pianeta”.

 

What's Your Reaction?

Cry Cry
0
Cry
Cute Cute
0
Cute
Damn Damn
0
Damn
Dislike Dislike
0
Dislike
Lol Lol
0
Lol
Like Like
0
Like
Love Love
0
Love
Win Win
0
Win
WTF WTF
0
WTF

Comments 0

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Usa cotton fioc tutti i giorni. Un’infezione batterica le divora il cervello

log in

Become a part of our community!

reset password

Back to
log in
Choose A Format
Personality quiz
Trivia quiz
Poll
Story
List
Open List
Ranked List
Meme
Video
Audio
Image